Silvana RaffaSilvana Raffa è nata il 3 dicembre 1963 a Messina, la città in cui vive e lavora.

Dal 1978/79 al 1982/83 frequenta l’Istituto Statale d’Arte di Messina sezione “ Arte del tessuto, tappeto e arazzo “ dove acquisisce le basi e le metodologie operative nel campo delle arti applicate. In questi anni approfondisce personalmente il suo interesse per le più svariate tecniche di rappresentazione grafica concorrendo in modo attivo alle gare di pittura estemporanea bandite nella provincia di Messina ed esponendo i propri lavori nelle relative mostre. Partecipa a concorsi di grafica pubblicitaria tra cui quelli banditi dall’Ente Fiera di Messina vincendo nel 1983 il primo premio del “Concorso Manifesto Fierauto” pubblicato presso la stessa sede il 7 maggio 1983 ed anche nei vari quotidiani locali. In questi anni coltiva anche gli studi di pianoforte e chitarra classica.

Nel 1983 consegue il diploma di maturità e si iscrive alla Facoltà di Architettura di Reggio Calabria. Nel corso degli studi universitari prosegue il suo interesse per questo tipo di attività mirata principalmente alla rappresentazione dal vero di opere scultoree e monumenti antichi, alle riproduzioni in scala ed inoltre alla produzione di quadri e dipinti parietali su richiesta di privati. In questi anni svolge anche la sua attività di collaboratrice presso alcuni studi tecnici di Messina e dal 1987 per un periodo più lungo nello studio dell’Ing. Edoardo Castiglia operando in particolare negli ambiti della costruzione e della ristrutturazione edilizia privata, dell’arredo urbano e di interni, della riqualificazione e del recupero ambientale, della progettazione esecutiva di opere pubbliche e calcoli statici. In ambito universitario approfondisce i propri studi su temi specifici quali: Architettura del paesaggio, pianificazione degli spazi verdi urbani, architettura dei giardini accessibili per disabili, progettazione di spazi verdi per la riabilitazione, valutazione di impatto ambientale, riqualificazione dei tessuti urbani e delle aree degradate nei centri minori e nelle città, pianificazione territoriale a varie scale di intervento e abbattimento di barriere architettoniche. Nel 1991 si sposa con Francesco e nel 1994 consegue col massimo dei voti la laurea in Architettura discutendo la tesi in Urbanistica : “ Messina Nord : Il Piano del Verde “.

Nel 1995 inizia la sua esperienza di insegnante di Estimo e di Economia agraria per geometri e periti edili presso l’Istituto Scolastico “P.Siracusano” di Messina, nello stesso anno si abilita all’ esercizio della professione di Architetto e diventa mamma di Johanna. Si iscrive all’Albo provinciale degli Architetti P.P.C. di Messina e svolge la professione di Architetto collaborando fino al 2001 nello studio dell’Arch. Giuseppe Aveni (Me) partecipando attivamente alla stesura di progetti di opere pubbliche riguardanti piani urbanistici, edilizia ospedaliera, sportiva e sociale nonché a studi di fattibilità propedeutici all’attivazione di finanziamenti regionali, nazionali e comunitari. Insieme all’Arch. Giuseppe Aveni segue la direzione dei lavori di tutte le opere cantierabili in fase di esecuzione e cura la progettazione di costruzioni in zone sismiche, miglioramento fondiario, riqualificazione ambientale in zona parco e riserve, architettura del paesaggio, attività agrituristiche, opere a verde, abbattimento di barriere architettoniche e arredamenti di interni residenziali, ospedalieri e scolastici. Tra le opere progettate e dirette figurano in particolar modo costruzioni pubbliche di tipo sanitario e per il culto. Nel 1998 consegue la qualifica di Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione dei lavori ( D.L.494/96) presso l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Messina e redige piani di sicurezza dei cantieri.

Partecipa a concorsi di progettazione per la riqualificazione ambientale sia nazionali che internazionali.

Dal 2000 ricopre incarichi come docente nella scuola secondaria per gli insegnamenti di Arte e Immagine, Tecnologia e Disegno Architettonico, esperienze di lavoro fatte spesso in ambienti difficili e che hanno determinato, al di là della didattica, una crescente dedizione al mondo dei ragazzi ed al loro bisogno di dialogo. Nasce in lei il bisogno di mettersi a disposizione dei giovani.

Nel 2001 diventa mamma di Emmanuela e immediatamente le si presenta una nuova strada da percorrere, un cammino di fede dedito anche al servizio parrocchiale. In qualità di catechista mette a disposizione dei ragazzi le proprie competenze artistiche dedicandosi alla progettazione e realizzazione di scenografie per musical organizzati dalla Compagnia Teatrale dei Giovani della Parrocchia San Nicolò all’Arcivescovado di Messina e inoltre alle varie attività ed agli eventi organizzati dalla stessa parrocchia.

Nel 2004 prosegue la sua formazione in ambito professionale conseguendo la qualifica di “Esperto di stima di immobili” presso l’Ordine degli Architetti P.P.C. di Messina e di “Esperto del settore dei lavori pubblici (L.109/1994) con master svolto presso la facoltà di Ingegneria di Messina. Prosegue la sua attività di aggiornamento tecnico partecipando costantemente a seminari, convegni e congressi nei vari ambiti professionali e in particolar modo sul tema delle fonti rinnovabili, normativa e conto energia. In seno alla progettazione degli impianti promuove infatti le opportunità ed i vantaggi connessi ad una produzione e ad un uso razionale ed eco-compatibile dell’energia (uso di fonti rinnovabili: solare termico e fotovoltaico).

Intanto l’attrazione per il volontariato e il sociale la porta però ad approfondire determinate conoscenze e quindi a frequentare nel 2005 altri corsi tra cui il 1° corso universitario “ Donne, politica e Istituzioni, percorsi formativi per la promozione delle pari opportunità nei centri decisionali della politica” presso la facoltà di Scienze Politiche di Messina su iniziativa del Ministero per le Pari Opportunità in collaborazione con la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione ; il corso di “Progettazione dei fondi comunitari “presso la sede WebHouseMessina s.a.s. e il corso di “Impresa e New Economy” presso I.T.C. A.M.JACI di Messina promosso dal Ministero Pubblica Istruzione e Comunità Europea.

Nel 2006 rinuncia ad un nuovo incarico professionale presso il Comune di Rometta – Messina in ambito al progetto PTTA 94/96 n°92 “ Verde Urbano e Biodiversità” e accetta invece un nuovo incarico di insegnamento presso la scuola statale. Per incompatibilità di orari di lavoro sceglie di rimanere tra i suoi ragazzi traendone un intenso arricchimento vitale. Prosegue così l’esperienza dell’insegnamento e l’attività di volontariato.

Dal 2007 alterna all’insegnamento l’attività artistica dedicandosi principalmente all’arte sacra, alla pittura, all’Iconografia Cristiana ed alla progettazione di arredamenti liturgici, di vetrate artistiche e mosaici, al design dell’oreficeria e del gioiello.

Nel 2008 ha collaborato con lo scultore Prof. Domenico Trifirò ( suo insegnante di Plastica all’istituto d’arte) per la progettazione architettonica di un’opera bronzea dal titolo “ Messina crocifissa e risorta” da collocare nel presbiterio della chiesa di San Nicolò all’Arcivescovado di Messina. Contemporaneamente, su richiesta del parroco della stessa chiesa, Mons. Salvatore Trifirò, progetta e dirige per il nuovo arredo liturgico l’esecuzione di tre vetrate artistiche dedicate a ” L’ Eucaristia ” e di 3  mosaici  dedicati ai ” 3 Miracoli di S. Nicola”,  collaborando per la realizzazione degli stessi con la DOMUS DEI  presso la sede di Roma.

Dal 2012 svolge il suo servizio in concerti di musica sacra nella Corale Polifonica Resonare Christum di Messina diretta dal maestro Don Giuseppe Di Stefano. Tale corale è il cuore pulsante dell’omonima associazione, costituitasi il 4 ottobre 2012, come incontro di persone dalle diverse età e provenienze, unite dal profondo desiderio di contribuire con il proprio canto alla lode di Dio.

Dal 2013 condivide la sua passione per l’Iconografia Cristiana con il Prof. Padre Massimo Briguglio e con lui è impegnata attivamente nell’organizzazione di corsi, convegni ed esposizioni collettive per divulgare la conoscenza di questa antica arte che appartiene alla storia della Chiesa. Conduce  i suoi studi a fianco del maestro iconografo Ivan Polverari di Roma col quale collabora in qualità di assistente nei corsi di Iconografia Cristiana e insegnante nei corsi di Disegno Artistico e Anatomico tenuti presso il LABORATORIO DI ICONOGRAFIA CRISTIANA MATER DEI di Messina, di cui è attualmente coordinatrice.